Lo studio dentistico del Dr Stefano Bin si trova a Desenzano del Garda (Bs) nel complesso direzionale Silver Center, situato in posizione comoda a tutte le strade di accesso e lontano dal traffico.

Lo studio si rivolge a  tutte le tipologie di pazienti ai quali corrispondono  problematiche odontoiatriche  diverse. In eta’ pediatrica viene eseguito un attento controllo dello sviluppo dentofacciale attraverso valutazioni ortodontiche, associato all'’eliminazione dei fattori di rischio per la formazione della carie dentale (abitudini alimentari, igiene orale, predisposizione genetica). Per i ragazzi viene impostato un attento programma di prevenzione contro la carie dentaria, che nella gioventù può determinare  danni molto seri se non diagnosticata nelle fasi iniziale. Nell' adulto è fondamentale il  mantenimento in salute dei denti, che generalmente  sono già interessati da restauri molto estesi a seguito delle cure subite nel tempo. Durante la terza età i problemi più importanti da trattare sono quelli relativi alla malattia parodontale (piorrea), che incide per il 50-60% della popolazione adulta, che  rappresenta la causa più frequente di perdita di denti. Tale patologia può essere facilmente  trattata  nei casi in cui venga eseguita una diagnosi precoce, mentre nei casi di diagnosi tardiva  si possono rendeno necessari trattamenti parodontali complessi, con il rischio di risultati certi e duraturi nel tempo con il rischio di dover estrarre il dente.

 

Nella gestione dei nostri pazienti vi sono alla base due importanti e fondamentali concetti:

Il primo è quello della “prevenzione primaria” che in odontoiatria viene attuato mediante la riduzione della carica batterica (placca batterica e tartaro), che da sola è in grado di determinare l’insorgenza di problemi dentari e gengivali. Questo viene raggiunto eseguendo  sedute d'igiene orale con istruzione alle tecniche domiciliari da parte dell’igienista e monitorando periodicamente i pazienti, in modo da metterli nelle condizioni di poter eseguire una corretta igiene domiciliare.

Il secondo riguarda la necessità di eseguire una corretta diagnosi, concetto imprescindibile  ancor prima di eseguire qualsiasi trattamento odontoiatrico. Un tempo la diagnosi odontoiatrica era solamente clinica, cioè il dentista curava solo ciò che vedeva, attualmente abbiamo a disposizione per i pazienti le più moderne  attrezzature per poter eseguire una  diagnosi precoce. Per la carie e le infezioni dentali (granulomi) vengono eseguite delle radiografie endorali, le quali   permettono di valutare problemi non visibili clinicamente. In odontoiatria, fino ad aluni anni fa, la radiografia più utilizzata era   l’Ortopantomografia (panoramica) che oggi risulta essere un esame superato per una corretta diagnosi della carie e della malattia parodontale, poichè non permette di visualizzare in dettaglio i denti ma fornisce solo una visone generale di tutte le strutture anatomiche della testa. Per la diagnosi della malattia parodontale viene eseguito un esame specifico, il sondaggio parodontale, che permette di misurare con esattezza la reale altezza del supporto osseo e gengivale di ogni dente, in modo da poter verificare se qualche dente sia stato interessato dal  processo di riassorbimento dell’osso che lo sostiene. La TAC (tomografia assiale computerizzata) permette inoltre di poter fare delle valutazioni tridimensionale molto accurate, necessarie sia per la diagnosi delle patologie che per la pianificazione impiantare.

 

Mediante questi esami diagnostici possiamo valutare con precisione  tutti i problemi del cavo orale e quale piano trattamento risulterà più indicato.

ll piano di trattamento  viene discusso e impostato insieme al paziente, considerando che a nessun paziente  può essere eseguito un trattamento  senza che lo abbia compreso ed  accettato; questa rappresenta una tutela del paziente regolata dalla norma sul “Consenso Informato”.

 

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Dr. Bin Stefano Via Tobruch 2, Desenzano del Garda (Bs)

Chiama

E-mail

Come arrivare